News

Libri nel Borgo Antico 2022: la Fondazione accompagna due autori

Libri nel Borgo Antico 2022: la Fondazione accompagna due autori

Già da 4 anni la Fondazione Vincenzo Casillo sostiene Libri nel Borgo Antico, la rassegna che nella città di Bisceglie (BA) promuove il confronto e la conversazione tra scrittori, politici e giornalisti intorno alle nuove pubblicazioni e tra migliaia di appassionati di libri che assistono a interessanti dibattiti pomeridiani e serali.
È tutto pronto per la XIII edizione del Festival Letterario che si svolgerà dal 25 al 31 agosto 2022 e che come sempre è promosso dall’Associazione Borgo Antico, nata per promuovere il centro storico di Bisceglie.
Il Festival si aprirà il 25 agosto e anche quest’anno l’Associazione ha voluto affidare all’attore e regista biscegliese Gianluigi Belsito la scrittura e messa in scena di uno spettacolo teatrale.

Nelle piazze del centro storico saranno 140 gli autori che presenteranno i propri libri. Venerdì 26 saliranno sul palco di largo Castello Antonio Pascale, Edith Bruck, Diego De Silva, Simonetta Agnello Hornby, Vittorio Sgarbi, Federico Palmaroli alias Le più belle frasi di Osho; sabato 27 ci saranno Jacopo De Michelis, Cristian Mannu e Manuela Fingerle per il Premio Megamark introdotto da Antonio Stornaiolo ed Emilio Solfrizzi, Francesca Cavallo con Nichi Vendola, Marcello Veneziani, Luca Bianchini e Francesca Michielin. Sabato 28 agosto apriranno la serata Massimo Ingravalle, Pietro Consiglio e Giacinto Lanotte e seguiranno Marco Follini, Elisa Di Francisca, Nicolai Lilin, Mario Desiati scrittore Premio Strega 2022.
Fra i numerosissimi ospiti anche gli autori Davide Longo, Pietro Del Soldà, i giornalisti Pierangelo Maurizio e Giusi Fasano che presenterà il suo libro con il procuratore Francesco Giannella, le influencer Erika Mattina e Martina Tammaro alias Le perle degli omofobi.
Confermata anche per questa tredicesima edizione la sezione dedicata ai bambini: il Borgo dei Piccoli, nell’atrio del Castello Normanno di Bisceglie. In cartellone presentazioni di libri anche per i più piccoli e laboratori d’arte, di yoga, di teatro, di scrittura creativa.

Ogni anno la Fondazione Vincenzo Casillo si è fatta portavoce di autori e libri capaci di sollecitare le nostre qualità umane e anche quest'anno porterà sul palco allestito al porto turistico di Bisceglie alle ore 20:00 del 26 agosto il libro "La Piccola Jo - Diario di una giovane donna tra crisi adolescenziale e libertà di crescere" di Emanuela Megli, Ed. Giuseppe Laterza.
Il libro narra la storia – a tratti autobiografica - di una ragazza dodicenne che attraversa la propria crescita passando dal mondo dei sogni, delle sue fantasie espresse nei giochi in campagna e al mare, alla scuola e alla società, in modo brusco e spesso scontrandosi con la freddezza del sistema educativo anche dentro alla famiglia.
Il libro ha il merito di consentire al lettore un viaggio personale nella propria storia di giovane e adolescente, per poter trovare le radici di un dialogo con le generazioni nuove, ricostruendo così un’alleanza smarrita, comprendendo le nuove istanze di coloro che rappresentano la distanza più breve rispetto al futuro, nelle famiglie, nelle scuole e nelle imprese. Un nuovo patto intergenerazionale che arricchisce il presente e costruisce il futuro. 


Inoltre sempre il 26 agosto alle ore 18:30 in Piazza Duomo Gigi Mintrone presenterà il suo libro "Mamma colorami il cuore", Secop Edizioni.
Una tetraparesi spastica incide profondamente l'intera esistenza di Gigi, che ad appena 3 anni ha già dovuto imparare a confrontarsi con il dolore e l'impossibilità. Il romanzo autobiografico di Gigi è il racconto semplice e spontaneo di una vita, di una madre che è stata appoggio, conforto e anche musa, di una nonna amorevole e coraggiosa, degli amici che sempre lo hanno considerato leale e prezioso. Una storia indispensabile per cambiare lo sguardo su ciò che riteniamo sia la normalità, ma soprattutto per riconsiderare ciò che definiamo valore. 

Libri nel Borgo Antico è più di un Festival - ha detto Sergio Silvestris, presidente dell’Associazione Borgo Antico - È una grande festa popolare della cultura e della lettura, che esplode durante l’ultimo fine settimana di agosto, ma che è il frutto di un lavoro durato l’intero anno e che si sostanzia in una serie di progetti e attività collaterali, tutti con l’unico scopo di includere e avvicinare giovani e non giovani alla lettura. Questo festival si autofinanzia dal basso. A LBA non si paga nulla, perché vogliamo promuovere l’idea che la cultura sia di tutti. L’idea dell’accesso libero a un’offerta culturale ampia è quello che maggiormente ci rende orgogliosi”.

L’ingresso a tutte le conversazioni è gratuito. 

IL PROGRAMMA COMPLETO È DISPONIBILE AL LINK www.librinelborgoantico.it/programma-edizione-2022/
Tutte le info su
FACEBOOK @LBA.Bisceglie
INSTAGRAM @librinelborgoantico
TWITTER @librinelborgo
TIKTOK @librinelborgoantico



FONDAZIONE VINCENZO CASILLO
Via Sant'Elia z.i.
70033 Corato | Puglia | Italy
email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Cod. Fisc. 92057130723


Iscrizione Newsletter

Ho letto l'informativa newsletter e acconsento