News

Incontri che cambiano il mondo: i ragazzi di Intercultura in visita agli stabilimenti Casillo.

Incontri che cambiano il mondo: i ragazzi di Intercultura in visita agli stabilimenti Casillo.

Gli scambi internazionali tra studenti e famiglie iniziano a muovere i primi passi durante le due guerre mondiali, ad opera degli ambulanzieri dell’American Field Service, per promuovere una nuova idea di pace.
Da allora la strada percorsa è stata lunga, ricca di incontri che cambiano il mondo.
Ad oggi sono oltre 4000 i volontari che si impegnano attivamente per lo sviluppo di un dialogo interculturale, perché i giovani imparino a sviluppare capacità inesplorate e trasformino la lontananza dal proprio Paese in una nuova vicinanza rispetto a se stessi.

La Fondazione Vincenzo Casillo ha scelto con convinzione di sostenere il progetto Intercultura sposandone appieno i valori e le intenzioni.

Il 5 Aprile 2017 la Fondazione ha aperto le porte della Casillo Group a 17 ragazzi tra i 16 e i 18 anni che in questo periodo sono ospitati nelle famiglie italiane per soggiorni di breve o lunga durata, con anche 5 accompagnatori volontari.
Il pomeriggio trascorso insieme ha previsto una visita allo Stabilimento di Selezione Casillo e ad uno dei mulini industriali. Ma ha previsto soprattutto un prezioso momento di scambio all’interno del Laboratorio in cui ogni studente ha raccontato della sua terra d’origine e delle sue aspirazioni. Condividendo anche l’entusiasmo per i taralli e per il pane impastato a mano e infornato insieme.
Tra i racconti dei ragazzi è emerso il desiderio comune di imparare a fare le cose anche in modo diverso, superando le proprie abitudini e avendo piena consapevolezza del fatto che questa esperienza cambierà la loro vita. Proprio come racconta anche Samantha Cristoforetti, ex studente di Intercultura, in questa interessante intervista.
A gennaio scorso l’astronauta tramite l’Agenzia Spaziale Italiana ha chiamato 100 giovani studenti stranieri appena giunti in Italia per rispondere alle loro domande sulle competenze che anche lei ha sviluppato da liceale grazie all’anno trascorso negli Stati Uniti. 

Nazli è nata in Turchia, vive a Roma da un anno e ha trascorso una settimana in una famiglia di Trani (BT): è una cantante jazz molto brava. Dell’esperienza con Intercultura in Puglia dice: “Sono contenta di aver scelto questa settimana di scambio invece di Milano. Ho avuto l’opportunità di conoscere un'altra turca che non avevo conosciuto in Turchia; ho fatto amicizie nuove mentre stavo pensando che il mio cuore non avrebbe potuto più sopportare amore per affezionarmi. Grazie ai nostri volontari e grazie ai ragazzi che ho conosciuto qua sono ancora più felice, con l'orizzonte ancora più allargato”.
Anche Jennifer studia canto, è nata in Canada e vive a Bisceglie (BT) e insieme a Francisco che in Argentina suona il pianoforte e a Pong che canta in Thailandia e studia a Udine, hanno intrecciato una bella amicizia uniti dalla passione per la musica.
Vivi, dalla Finlandia, si è trasferita per un anno a Reggio Calabria e ha vissuto una settimana a Trani (BT). Racconta: “Il mare bellissimo, il cibo buonissimo, le persone simpaticissime, LA PUGLIA! Grazie a tutti, sopratutto ad Intercultura, questa è veramente una esperienza bellissima. I volontari sono tutti molto bravi e la famiglia che ho avuto per questa settimana è molto simpatica! Sono molto felice ad avere tutti gli amici da tutto il mondo!”

Per tutto questo è importante continuare a credere e costruire. Per tutto questo la Fondazione Casillo continuerà a sostenere Intercultura in modo sincero e appassionato.
Perché i giovani abbiano un’opportunità per diventare più forti, aperti, curiosi. Per imparare ritualità nuove che arricchiscano la loro quotidianità con nuovi significati.

Questo sito utilizza i cookie

Questo sito web utilizza i cookie necessari per un’analisi del traffico del presente portale necessari al suo funzionamento e a fornire funzionalità dei social media. Se vuoi saperne di più consulta la privacy policy. Chiudendo questo banner o proseguendo in qualsiasi modo la navigazione sul sito acconsenti all’uso dei cookie. Leggi di più

ok, acconsento

FONDAZIONE VINCENZO CASILLO
Via Sant'Elia z.i.
70033 Corato | Puglia | Italy
email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Cod. Fisc. 92057130723


Iscrizione Newsletter

Ho letto l'informativa newsletter e acconsento