Reportage

Cooperativa CO.HAN.S.I.E: Vivi, Ridi, Ama

di Marilù Ardillo
Cooperativa CO.HAN.S.I.E: Vivi, Ridi, Ama

Ogni giorno dalle 8:30 alle 17:30 una grande casa bianca attende 15 persone. Anna, Vincenzo, Mirella, Riccardo, Guerrino, Giuseppe si svegliano felici a questo pensiero.
Annamaria non vede l’ora di farsi truccare, Anna di stare sulla panchina al sole, Giuseppe di sedersi davanti al computer. L’altro Giuseppe ama girare con il pulmino: sono soliti accompagnarlo per ultimo per concedergli di ascoltare la musica e stare a guardare dal finestrino.

Tutto questo, e molto altro, è CO.HAN.S.I.E. (Cooperativa Handicap Studi Integrazione ed Educazione): un centro polivalente socio-educativo e riabilitativo finalizzato al recupero dei livelli di autonomia delle persone diversamente abili.
Venticinque anni fa un medico ebbe un’intuizione: offrire interventi di sostegno e favorire il potenziamento di abilità e capacità di persone con disagi motori e psico- cognitivi e lavorare per la loro integrazione sociale. Da allora molti passi sono stati fatti. Da allora tutti i giorni diverse figure tra educatori, cuochi, psicologi e assistenti sociali si impegnano a garantire del buon tempo a questi ragazzi attraverso vari tipi di attività.
Ogni settimana si alternano laboratori di varia natura: di cucina, durante il quale i ragazzi si cimentano nella preparazione di cibi dolci e salati e in gare di abilità; di informatica; di creatività, in cui scegliendo di volta in volta un tema si misurano nella realizzazione di disegni da colorare e lavori artigianali; di musica, in cui i ragazzi si divertono a cantare e ballare.
Il laboratorio più rappresentativo e preferito da molti di loro è quello della Cura del Sè: è il momento in cui si insegna il piacere della cura, per se stessi e per l'altro. Manicure, pulizia del viso, acconciature e make-up per potersi guardare con occhi nuovi, per imparare il culto della bellezza, la gioia delle frivolezze che pure servono a farci felici. E per non rinunciare a piacere a se stessi e a chi si muove intorno.

Nelle stanze di questa casa bianca i volti dei ragazzi sono luminosi, gli sguardi accesi. Si festeggia un puzzle portato a termine insieme, ci si aspetta prima di iniziare il pranzo.
In un angolo, la scatola della felicità raccoglie i biglietti su cui si raccontano gli attimi in cui ci si è sentiti felici: la maggior parte di questi sono legati all'esplorazione del mondo.
CO.HAN.S.I.E. accoglie persone di ogni etá, dai 18 fino ai 60 anni: gli operatori li chiamano ragazzi. Perché in quesa casa il tempo è una variabile che non esiste, perché stare bene è un diritto senza un inizio e senza una fine.

Qualora foste interessati ad offrire il vostro aiuto in qualunque modo, potete contattare direttamente i responsabili della cooperativa attraverso la pagina FB ufficiale o scrivendo loro una e-mail all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza i cookie

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner cliccando sul pulsante di conferma, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo

FONDAZIONE VINCENZO CASILLO
Via Sant'Elia z.i.
70033 Corato | Puglia | Italy
email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
P.IVA 92057130723